Un documento in quattordici punti, quello messo a punto dagli ordini dei medici della Toscana e presentato alla stampa in video conferenza.

L’obiettivo comune: quello di una fase 2 in totale sicurezza per i cittadini così come per gli operatori sanitari, pesantemente coinvolti nella battaglia al COVID19. Nel documento sono state individuate proposte mirate, dal mantenimento della rete di ospedali COVID19 alla mappatura in tempo reale di tutti i contagiati tra gli operatori sanitari.

Continua a leggere l'articolo su RadioSienaTV

torna all'inizio del contenuto